Indice degli argomenti

  • Pronto Soccorso Errori

    Il tema dell'errore ha da sempre prodotto negli insegnanti irritazione, sconcerto, ansia, ricerca di strategie di correzione. Raramente si è ribaltato il punto di vista chiedendosi quali percorsi compie la mente per produrre effetti che all'adulto sembrano persistenze tenaci di forme di scorrettezza da eliminare con esercitazioni a ripetizione. Molte teorie psicopedagogiche hanno confermato tale punto di vista, suggerendo che a forme più 'evolute' si perviene non attraverso l'esercizio meccanico ma attraverso forme intelligenti di ristrutturazione di campo, interiorizzazione di 'buoni' modelli, negoziazione di gruppo, revisione dei processi. La scuola è rimasta maggioritariamente impermeabile a tali lavori rimpiangendo a volte un passato di alunni ben forniti sul piano linguistico e intellettivo, alunni di un livello sociale e culturale familiare che ad essi dovevano i risultati  scolastici conformi alla 'norma'.
    L'occasione offerta da un percorso sul viaggio e sull'errore é troppo importante per non aprire con le scuole uno spazio di confronto, discussione, suggerimento. Attendiamo vostre sollecitazioni, domande, segnalazioni di situazioni, tanto più necessarie oggi in cui molti alunni presentano deficit e sono classificati come DSA e BES ma mancano indicazioni pedagogiche e didattiche che stimolino negli alunni osservazione, interrogazione,  e non l'adeguamento passivo a modelli. G. Cavinato
  • Argomento 2

    • Argomento 3

      • Argomento 4

        • Argomento 5

          • Argomento 6

            • Argomento 7

              • Argomento 8

                • Argomento 9

                  • Argomento 10